LE GROTTE DI DIO, IL PARADISO ALL’IMPROVVISO

Libera la mente e il cuore, fai un respiro profondo, rilassati e viaggia con noi a ritroso nel tempo. Immagina occhi grandi, sguardi severi, gesti, santi, pellegrini, preghiere e canti, colori e sensazioni forti. È il fascino senza tempo delle grotte di Dio

L’escursione agli insediamenti rupestri di Mottola ha inizio con la suggestiva vista dall’alto della gravina e del villaggio di Petruscio. La seconda tappa è rappresentata dalla chiesa rupestre di San Nicola definita “la cappella sistina della civiltà rupestre”, eccezionale per lo stato di conservazione degli affreschi e stupefacente per la sua bellezza.

Si proseguirà poi per Casalrotto alla scoperta del villaggio rupestre, della chiesa su due livelli, un unicum dal punto di vista architettonico, e del monastero benedettino in rupe di Sant’Angelo. Le successive tappe sono costituite dalla chiesa rupestre di Santa Margherita che affascina per la sua pianta irregolare e per il suo ricco corredo pittorico, e dallachiesa di San Gregorio un vero gioiello con le sue colonne quadrilobate di pregevole fattura architettonica. Prezioso il maestoso Pantocrator dell’abside centrale, paragonato dagli studiosi al Pantocratore del Duomo di Monreale in Sicilia.

E’ possibile scegliere tra il percorso completo di 3 ore e quello ridotto di 2 ore.

Informazioni

Durata: da 2 a 3 h circa
Da visitare: da 2 a 3 chiese rupestri, spalto gravina di Petruscio e vista panoramica del villaggio rupestre
Difficoltà: Medio-Bassa
Consigli: abbigliamento e scarpe comode
Visita guidata a pagamento
Il ticket include materiale informativo e guida autorizzata. Il prezzo del ticket cambia in base al numero dei partecipanti. Ingresso gratuito per i bambini di età inferiore a 10 anni

Prenota